NY Fashion Week; the winner is…GIGI HADID

Gigi, la Top da 9 milioni di dollari, detta legge (creativa) anche agli stilisti.

capsulegigi8In occasione della New York Fashion Week, durante TOMMYNOW, è stata presentata la collezione Tommy Hilfiger Fall 2016, organizzata presso il South Street Seaport e aperta a stampa e consumatore finale. La novità? Sia la collezione Hilfiger Autunno/Inverno 2016, che la nuova capsule collection TommyXGigi, sono state entrambe acquistabili nel momento stesso in cui si sono accesi i riflettori. L’era del show now, shop now, inaugurata da Tom Ford per la Fall 2016, è dunque iniziata anche per collezioni di Tommy Hilfiger, molto amato negli States, e che ha stupito e divertito tutta New York con il suo show-party – aperto al pubblico lo scorso fine settimana -, gran carnevale street-style con giostre, musica, fuochi d’artifico e un’atmosfera giocosa, informale e istrionica.

Attraverso un insieme di canali fatto di e-commerce, negozi, wholesale e social, è stato possibile comprare immediatamente ogni capo visto in passerella, permettendo anche a coloro che stavano guardando la sfilata a distanza di fare acquisti immediatamente su tommy.com. Le sfilate potranno essere guardate d’ora in poi on demand sempre su tommy.com, con le stesse funzionalità di shopping istantaneo.

capsulegigi1Un approccio innovativo che riflette in pieno l’impegno del designer a favore della democratizzazione della moda, con tutte le sue linee, appoggiando il see now, buy now portato alla ribalta da Burberry. Per molti è la fine del fashion system come lo conosciamo, per altri, come appunto Tommy Hilfiger, solo una sfida in più da affrontare con nuovi mezzi. E tra i nuovi mezzi messi in campo c’è appunto anche la collaborazione creativa con una delle modelle più celebri del momento.

L’evento ha infatti segnato il lancio globale della collezione TommyXGigi, disegnata in collaborazione con Gigi Hadid, ambasciatrice nel mondo del womenswear Tommy Hilfiger, la modella più amata e contesa dagli stilisti di tutto il mondo, una vera e propria icona, che ha aperto lo show con un look della sua capsule.

A sfilare c’erano, oltre a Gigi Hadid – che come accennato ha aperto lo show -, le super Top del momento: Chanel Iman, Taylor Hill, Sara Sampaio, Hailey Baldwin, Stella Maxwell, Josephine Skriver, Lottie Moss, e Delilah Belle Hamlin. Altrettanto ricco il parterre, in cui erano sedute Dee Hilfiger, le sue figlia Elizabeth e Ally Hilfiger, Taylor Swift, Serena Williams, Olivia Palermo e suo marito Johannes Huebl, Olivia Culpo, Hannah Bronfman e Lewis Hamilton. Nel front row erano presenti anche alcuni membri della famiglia di Gigi Hadid per supportarla, compresa sua madre Yolanda Hadid, i suoi fratelli, Anwar e Alana Hadid, e il suo fidanzato, il cantante Zayn Malik.

Scopriamo quindi, aiutati dalla ricca galleria di immagini, quali sono le tendenze per quanto riguarda la collezione Tommy Hilfiger Autunno/Inverno 2016. page2image13016

  1. I codici classici dell’heritage trentennale di Tommy Hilfiger – navy, sportivo, rock’n’roll e spirito americano – sono stati rielaborati in chiave contemporanea.

  2. Proporzioni e tessuti sono stati rivitalizzati rendendo i dettagli pop.

  3. Jeans e pelle sono i due tessuti che hanno dominato la collezione, mixati tra di loro per dare vita a uno stile nel contempo casual e aggressivo.

  4. I golf di lana, spesso bianchi, richiamano al codice navy che tanto caratterizza lo stile di Tommy Hilfiger: collo alto, lavorazione a coste e proporzioni studiate per esaltare la silhouette.

  5. I pantaloni a palazzo hanno vita alta, golf e felpe sono spesso oversize a fare da contrappunto a top corti con scollatura rotonda o scollo a V.

  6. Grigio, blu navy, bianco, rosso, nero, azzurro, argento, oro sono i colori predominanti.

  7. Ai piedi, stivaletti con interno di pelliccia, stivali dorati al polpaccio, ballerine con fiocchetti, mentre tra le borse dominano quelle a tracolla.

capsulegigi7La capsule collection di Gigi celebra la fusione tra lo stile contemporaneo e personalissimo della It model e quello classico, tipicamente americano, di Tommy Hilfiger: l’abbigliamento sportivo donna, le calzature e gli accessori (tra cui orologi, occhiali da sole e il profumo “The Girl” presentato già il 15 luglio) erano stati presentati in anteprima alla fiera di Berlino Bread & Butter (fino al 4 settembre) e hanno sfilato in passerella durante la New York Fashion Week. Cosa potremo acquistare nei negozi dalla metà di settembre? Capi dai tagli puliti e dalle decorazioni fresche – dai bottoni ai simboli navali, dai ricami alle righe da marinaio – che reinterpretano lo stile navy, silhouette sporty-chic che trovano nuova vita grazie all’utilizzo dello chiffon, della maglieria e della pelle, tanti look naturali, freschi e alla moda, con un tocco romantico e divertente al tempo stesso.

D’altronde Gigi Hadid, new entry quest’anno, ma già al quarto posto nella top 10 delle modelle più pagate secondo la rivista Forbes (con 9 milioni di dollari intascati nel 2016), da quando è comparsa sulle passerelle non ha mancato di far parlare di sé. Vittima di cyberbullismo, definita troppo grassa rispetto ad altre colleghe, aveva risposto su Instagram ai suoi detrattori: “Ho il seno, gli addominali e il sedere e non chiedo un trattamento speciale. Entro in una taglia normale. I vostri commenti cattivi non mi fanno venire voglia di cambiare il mio corpo né di rifiutare di sfilare e di sicuro non faranno cambiare idea agli stilisti che mi scelgono”. Insomma, un caratterino niente male che l’ha ampiamente ripagata in termini di successo.

Tiziana Agnati, corrispondente da New York per ITALIANLUXURYSHOPPING.COM 

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *